Assistenza domiciliare minori

Informazioni
Un educatore professionale a domicilio aiuta i nuclei familiari che si trovano temporaneamente in difficoltà nella gestione dei rapporti con i propri figli. Cos’è Il servizio è rivolto a bambini e bambine, ragazzi e ragazze che hanno bisogno di un sostegno temporaneo all’interno del proprio nucleo familiare. Gli obiettivi principali del servizio possono essere così sintetizzati: - Migliorare le relazioni all’interno del proprio nucleo familiare; - Favorire l’integrazione e la socializzazione dei bambini nel proprio ambiente di vita, attraverso l’accesso alle strutture educative presenti sul territorio (oratorio, strutture sportive); - Raggiungere un positivo inserimento nell’ambiente scolastico anche mediante un aiuto nello svolgimento dei compiti; - Sostenere il nucleo familiare, soprattutto in presenza di bambini con disabilità Il servizio consiste nel garantite la presenza di un educatore all’interno della famiglia (per un minimo di tre ore settimanali). Il Comune ha disciplinato il Servizio con Regolamento approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. ___ del ___________.
A chi si rivolge
Alle famiglie seguite dai Servizi Sociali. Quando si accede Su richiesta di intervento dell’Assistente Sociale, in presenza di situazione di: a) disabilità sensoriale, fisica e/o psichica; b) disagio scolastico e/o culturale; c) minori in difficoltà scolastiche segnalati al servizio sociale da parte della scuola.
I documenti necessari
Certificazione I.S.E.E. in corso di validità.
Costo per il cittadino
Il Servizio non è gratuito; la quota a carico della famiglia è determinata sulla base dell’I.S.E.E.


Tutte le schede