Borse di studio

Informazioni
E’ un contributo economico a copertura dei costi per l’istruzione dei figli frequentanti le scuole dell’obbligo e superiori. Questa borsa di studio non è legata al merito scolastico ed è un contributo previsto, per ogni anno scolastico, dall’art. 1 della legge 62/2000. I contributi sono assegnati a copertura delle seguenti spese: - Frequenza. Rientrano tra queste spese i contributi e le rette di frequenza richiesti dalle scuole, con esclusione delle attività complementari, del doposcuola e dei corsi di recupero. - mense scolastiche; - i trasporti, quali gli eventuali contributi richiesti dai Comuni per il trasporto degli alunni della scuola dell’obbligo, gli abbonamenti sulle linee pubbliche di trasporto urbano ed extraurbano limitatamente al periodo di attività scolastica. - i sussidi scolastici (esempio, dispense, fotocopie, materiale didattico, dizionari, atlanti, manuali, ecc.). Sono esclusi i libri di testo, l’abbigliamento, gli zaini, il materiale di cancelleria.
A chi si rivolge
Possono beneficiare del contributo le famiglie con figli frequentanti le scuole dell’obbligo e superiori e con un I.S.E.E. non superiore ad un parametro stabilito annualmente. La domanda deve essere presentata ogni anno al Comune, tramite la Scuola, entro il termine stabilito annualmente dalla Regione, di norma il 30 giugno. La modulistica è distribuita direttamente dalle Scuole ed è disponibile anche presso il Comune.
I documenti necessari
Certificazione I.S.E.E. in corso di validità ed eventuali coordinate di conto corrente per l’accredito del contributo. Si consiglia di conservare tutti gli scontrini e le ricevute come prova della spesa sostenuta.
Costo per il cittadino
Il Servizio è gratuito


Tutte le schede